Whatsapp tante novit? nella nuova versione

Spread the love

WhatsApp ? ormai il programma di messaggistica istantanea pi? usato e pi? famoso al mondo, ed ? per questo che gli sviluppatori sono sempre a lavoro per migliorarlo e renderlo sempre pi? appetibile. Per questo motivo negli ultmi mesi WhatsApp ha ricevuto diversi update per la propria applicazione Android, e possiamo affermare che se hanno avuto successo ? principalmente grazie all?ottimo lavoro svolto con i test della versione Beta. Questa versione ? reperibile in modo gratuito sul sito ufficiale, cos? da poter essere alla portata di tutti.


whatsapp

Proprio in questa giornata la versione Beta per Android ha portato all?attenzione di tutti diverse novit? molto importanti. Precedentemente gli sviluppatori, nella versione Beta, non avevano quasi mai riportato il changelog di quelle che erano state le migliorie apportate; e anche in questo caso tra le maggiori novit? presenti ci sono dei dettagli che riguardano i contenuti multimediali. Un esempio: se si invia una foto ad uno dei nostri contatti, quest?ultima non comparir? di nuovo nell?album WhatsApp in galleria, facendoci ritrovare con due foto identiche; cos? come avviene nella versione ufficiale che si pu? trovare su Play Store. Ci sono novit? anche in merito alla possibilit? di poter effettuare una selezione multipla nelle conversazioni. Si potr?, quindi, selezionare contemporaneamente e inviare pi? messaggi ad altri contatti, compiarli negli appunti, o addirittura eliminarli.

Tutte queste piccole novit?, insieme ai consueti bug-fix, riescono a migliorare l?applicazione, e ad offrire maggiori soluzioni agli utenti che ne beneficiano. Poich? WhatsApp ? ormai usata quasi da tutti, questa notizia non pu? che rallegrare gli utenti che ogni giorno si scambiano immagini, messaggi, video e tanto altro attraverso questo sistema di messaggistica veloce. Ora per poter beneficiare di queste migliorie, bisogna solo attendere il roll-out dell?update che dovrebbe arrivare entro qualche settimana, e poi effettuare il download direttamente sul proprio smartphone.

Fonte: FocusTECH.it

Related Posts

About The Author

One Response

  1. atfal
    Ottobre 21, 2013

Add Comment